3667205091

©2019 maschere.eu. Creato con Wix.com

Intrecci d'Arte...

 

MascherArti nasce negli anni '80.

Attraverso opere etniche e tradizionali, l'artista cerca di riflettere sulla scomparsa dell'empatia tra gli esseri umani, che ritrova invece facilmente tra le maschere...dopotutto come dice sempre lui: 

"ogni maschera ha un nome e un cognome"!

 Il sito offre informazioni sulle nuove opere, sulle evoluzioni e sui progetti passati, insieme ad approfondimenti sul percorso artistico che lo hanno portato fino a qui.

Gian Paolo Marras nasce nel 1970. Sardo della barbagia di Nuoro, cresce a Ottana in una famiglia impegnata nel mantenimento delle tradizioni popolari, soprattutto legate al Carnevale. Dal padre Gonario apprende l'arte dell'intaglio delle maschere e fin da piccolo, elabora maschere in legno di pero de su Boe, su Merdule e sa Filonzana.

La sua passione per l'intaglio, le maschere, il modellismo e la scultura, lo porta a esporre le sue maschere in giro per il mondo: le sue maschere pendono sui muri di Bangkok, Parigi, Stoccarda, Napoli e ultimamente in Giappone. Di rilievo il suo rapporto con diversi artisti: le sue maschere sono state utilizzate da numerosi artisti canori nelle videoclip o nei concerti live: i primi furono i Tazenda con la loro "Carrasecare", ma poi Piero Pelù, Sergio Cammariere e le band internazionali Placebo e Madde Waves .

Diverse anche le apparizioni in filmati a divulgazione internazionale dove è stato ripreso durante le fasi della elaborazione e intaglio delle maschere, come la trasmissione su Raitre Geo&Geo e nel 2015  Artè, in collaborazione con le produzioni Sky. Oltre al legno, impara a scolpire la pietra: sue le statue realizzate in trachite presenti in piazza a Ottana, che rappresentano i personaggi del carnevale di Ottana.

MascherArti 2019 

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now